Aerei

L’aeromodello rappresenta una sintesi tra la realtà e la finzione, e per il proprietario un pezzo da collezione da cui diviene difficile separarsi. La disciplina, soprattutto per l’autocostruzione, richiede una particolare attenzione, dedizione e pazienza che solo un vero appassionato può avere. Tempo a disposizione: due turni da 3 minuti. Immagini da presentare: 2. Votazione Continua a leggere Aerei

Centro cicogne e anatidi

Il Centro nasce nel dicembre del 1985 per la reitroduzione della Cicogna bianca, specie estinta dall’Italia come nidificante dal Settecento, grazie alla collaborazione tra la Lega Italiana Protezione Uccelli e l’appassionato ornitologo Bruno Vaschetti. Dal 1995, il Centro ha promosso una serie di interventi rivolti al ripristino di aree umide, finalizzate alla sosta degli uccelli migratori e, in particolare, dei limicoli, i piccoli trampolieri che … Continua a leggere Centro cicogne e anatidi

La Basilica di Superga e la cremagliera

Il complesso della Basilica di Superga, gioiello architettonico settecentesco progettato da Filippo Juvarra, da quasi tre secoli è punto di riferimento essenziale per i torinesi e per i turisti, provenienti da tutte le regioni d’Italia e dall’estero: meta obbligata sia per il pellegrino che per l’appassionato d’arte e di storia. Per raggiungerla siamo saliti sulla storica tranvia Sassi – Superga. L’unica in Italia nel suo … Continua a leggere La Basilica di Superga e la cremagliera

La Torre di Sangano, di notte

Elemento distintivo e simbolo del Comune, la torre un tempo era in realtà un campanile in stile romanico, che venne successivamente trasformato in elemento di difesa. Ancora oggi, osservandolo con attenzione si nota la chiusura delle bifore e l’aggiunta della merlatura in sostituzione della cuspide. La Torre rimane molto staccata dall’edificio possente del castello (oggi proprietà privata). Uscita notturna, tempo a disposizione un’ora e mezza, … Continua a leggere La Torre di Sangano, di notte

Porta Palazzo sotto la pioggia

«Porta Palazzo è profumo di frutta e verdura, colori vivaci, vociare straniero mescolato agli svariati dialetti italiani, contatto con popoli lontani. A Porta Palazzo vivono, si incontrano e si scontrano l’Europa, l’Africa e l’Asia.» Tratto da: Fiorenzo Oliva, Il mondo in una piazza. Diario di un anno tra 55 etnie Uscita diurna sotto la pioggia a Torino, a Porta Palazzo. Tempo a disposizione 4 ore. Immagini da … Continua a leggere Porta Palazzo sotto la pioggia

Natura morta con frutta

“Natura morta con frutta” è un dipinto in olio su tela (105×84 cm) attribuito al pittore italiano Caravaggio. Il dipinto mostra un cesto di frutta e altri frutti posti su una tavola di pietra ed illuminati con la tipica di taglio che ha reso celebre l’artista. Ci siamo arrovellati il cervello con pochi frutti, poca luce e poco tempo. Tempo a disposizione: due turni da 2 … Continua a leggere Natura morta con frutta

200 passi

I luoghi a noi comuni, non di rado appaiono banali e scontati. Spesso lo sono, ma non sempre, non in tutti i giorni e le ore dell’anno. Ho realizzato questa serie di scatti lungo un tratto di sponda del lago Piccolo di Avigliana. Solo 200 passi, e tanta voglia di riprendere nel suo splendore un luogo spesso maltrattato da chi lo vive con troppa leggerezza, … Continua a leggere 200 passi